Sfuma nel finale il sogno Coppa Italia

Grande amarezza per i nostri ragazzi che hanno visto sfumare l’obiettivo di conquistare la seconda Coppa Italia regionale consecutiva, cadendo in finale contro il Celano. Nonostante l’amaro risultato, vogliamo esprimere i nostri più sentiti complimenti al Celano, che ha dimostrato di essere una compagine di alto livello.

È d’obbligo ringraziare i nostri ragazzi per il bellissimo cammino fatto e sottolineare quanto siamo orgogliosi di loro. Subito dopo la partita, l’amarezza ha lasciato spazio all’orgoglio per quanto realizzato durante questo percorso. Una grande prima fase, che ha garantito la salvezza e la partecipazione al prossimo campionato regionale di categoria, seguita da un’incredibile seconda fase che ci ha portato fino alla finale. È stato un percorso di crescita netto e riconoscibile, che ha permesso ai nostri ragazzi di confrontarsi in partite importanti, in stadi importanti e di fronte a grandi cornici di pubblico.

Passando alla cronaca della partita, resta un profondo rammarico. Sebbene il match sia stato equilibrato, considerando le occasioni da gol, forse avremmo meritato qualcosa di più. Nel primo tempo, la Valle ha avuto un leggero predominio territoriale e ha sfiorato il vantaggio in almeno quattro occasioni.

Nella ripresa, il Celano ha preso in mano il pallino del gioco, senza però creare grandi pericoli per la nostra difesa. A cinque minuti dalla fine, l’episodio decisivo ha cambiato le sorti del match: un tiro apparentemente innocuo è finito sul braccio di un difensore in area di rigore, causando il calcio di rigore che i marsicani hanno trasformato con successo.

Nonostante il tentativo di assedio finale da parte dei nostri ragazzi, la coppa è andata al Celano. È un risultato amaro, ma siamo certi che questa esperienza ci renderà più forti e determinati a tornare più competitivi che mai nella prossima stagione.

APD Valle del Vomano

Articoli Correlati

News